Sconfitta decisiva: esonerato l’ex Inter

Ieri l’Everton è stato sconfitto 2-1 dal Norwich. Precipitando al 16 posto in Premier League, con solo 6 punti di vantaggio sulla zona retrocessione. La sconfitta è costata cara all’ex Inter Rafa Benitez.

L’allenatore nella giornata odierna è infatti stato esonerato dai Toffees. Non si sa ancora chi sarà il nuovo allenatore della squadra Inglese.

Benitez diventò l’allenatore dell’Inter il 10 giugno 2010. Prendendo il posto di Josè Mourinho fresco vincitore del triplete. Il tecnico con l’Inter vince la Supercoppa Italiana e il Mondiale per Club. Il 23 dicembre 2010 l’Inter comunica la recessione consensuale del contratto col tecnico. Benitez chiude la sua esperienza all’Inter con 25 partite disputate fra campionato e coppe varie. Collezionando 12 vittorie, 6 pareggi e 7 sconfitte. Con due trofei vinti e una finale persa (quella di Supercoppa Europea contro l’Atletico Madrid).

Il comunicato dell’Everton:

L’Everton Football Club può confermare l’esonero di Rafael Benitez da allenatore della Prima Squadra. Benitez, che è entrato a far parte dell’Everton nel giugno 2021, ha lasciato il Club con effetto immediato. Un aggiornamento sul suo sostituto sarà effettuato a tempo debito“.