Errore di Alex Sandro: Allegri spiazza tutti in diretta!

Sono serviti 120 minuti per decretare il vincitore della Supercoppa italiana. Alla fine l’ha spuntata l’Inter, con un gol di Sanchez che sfrutta un clamoroso errore di Alex Sandro.

Al termine della gara, a Mediaset, ha parlato il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri, amareggiato per la sconfitta, m che ha espresso un parere a sorpresa sul laterale brasiliano.

Allegri, Alex Sandro, Supercoppa

Queste le sue dichiarazioni:

SULLA PARTITA: “È stata una partita vera. I ragazzi hanno giocato bene, a cinque secondi dalla fine abbiamo commesso una grande ingenuità. Abbiamo giocato contro la squadra migliore del calcio italiano. Ci sono state occasioni per noi, tecnicamanete ci siamo stati. La sconfitta brucia, ci deve far entrare della rabbia per le altre competizioni. Bisogna vedere il lato positivo: la squadra sta meglio fisicamente e sta crescendo“.

LE PRESTAZIONI: “C’è unita d’intenti nel gruppo e l’abbiamo dimostrato. Sono contento per Rugani, ha fatto una buna prestazione. Anche Alex Sandro, a parte l’errore finale, è tornato ai suoi livelli. I 120 minuti giocati saranno duri da smaltire, ma adesso dobbiamo pensare all’Udinese”.

DYBALA: “Con Dybala abbiamo rischiato di sovraccaricare nelle partite precedenti, dopo l’infortunio non poteva giocare così tante partite. Questa sera gli ho detto che aveva massimo un’ora da fare, o all’inizio o alla fine. Comunque Kulusevski ha fatto un’ottima partita. I primi 10 minuti siamo stati un po’ timorosi, ma poi abbiamo preso fiducia, conedendo poche occasioni e creandone”.

LA SCONFITTA:Perdre una partita del genere a cinque secondi la fine ci deve fare arrabbiare e sarà utile per il resto del campionato”.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI