Bonolis: “Marotta è stato bravissimo, su Inzaghi ero convinto di una cosa!”

È tutto pronto a San Siro per l’attesissima finale di Supercoppa italiana. Un solo precedente in questa competizione tra Juventus ed Inter, che ha visto i nerazzurri vincenti grazie al gol di Veron (stagione 2005).

A qualche istante dall’inizio del match, ai microfoni di Mediaset, ha parlato il noto conduttore televisivo Paolo Bonolis, di arcinota fede nerazzurra.

Real Madrid Inter formazioni
Bonolis, Marotta, Inzaghi

Queste le sue dichiarazioni:

SULLA FINALE: “È una partita secca, può succedere di tutto, vediamo. Difficile trovare un favorito in una gara singola. Loro hanno parecchie defezioni, ma occhio perchè chi gioca meno dà sempre l’anima per mettersi in mostra”.

SULL’INTER: “Mi sta piacendo tutto di questa Inter. La dirigenza, specialmente Marotta è stato bravissimo a colmare e compensare le partenze obbligate dalla pandemia, oltre alla sfortuna del caso Eriksen. Poi Dzeko è una presenza importante, sia in campo che in spogliatoio. Anche Dumfries sta sbocciando. Ero convinto che Inzaghi facesse bene, ma non mi aspettavo così tanto bene”.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI