Sei qui: Home » Copertina » Operazione esterno sinistro: rispunta un vecchio pallino della Ligue1

Operazione esterno sinistro: rispunta un vecchio pallino della Ligue1

Oggi riparte il campionato, o meglio, parte di esso. L’Inter sarà spettatrice delle gare che si disputeranno, visto che non scenderà in campo contro il Bologna, per via del blocco dei felsinei da parte della Asl locale.

Quindi, se Inzaghi e i suoi uomini potranno “riposare”, la dirigenza nerazzurra non farà altrettanto, dato che sarà vigile in ottica mercato.

Da tempo la priorità è legata alla fascia sinistra. Con un Perisic ancora indeciso sul suo futuro e un Dimarco che ormai sembra proiettato più a giocare come terzo di difesa che esterno, la volontà dei nerazzurri è quella di acquistare un esterno sinistro di valore.

I nomi fatti negli ultimi tempi sono stati molti, soprattutto per il futuro. Tra i tanti il cerchio sembra essersi ristretto su Kostic e Bensebaini. Questi, però sembrano essere obiettivi per la prossima stagione, mentre l’idea è avere un esterno subito.

LEGGI ANCHE:  L’ex Benitez non ha dubbi sull’Inter e dice la sua sulla prossima Serie A

Ecco allora che oggi La Gazzetta dello Sport parla di un possibile interessamento per Layvin Kurzawa già a gennaio.

Layvin Kurzawa,Inter, PSG, mercato, fascia sinistra

Il giocatore è ormai ai ferri corti con il PSG, visto che Pochettino non lo considera granché.

L’Inter sarebbe disposta ad aprirgli le porte, ma solo in prestito e solo come “soluzione ponte, ideale per sei mesi” , si legge nella rosea.

Sono stati già avviati i contatti tra i due club e molto probabilmente se ne riparlerà la settimana prossima con più attenzione.

C’è da dire che la priorità resa Digne, ma se l’Everton si opporrà, allora tutto su Kurzawa.