Sei qui: Home » Copertina » UFFICIALE – L’ASL blocca anche il Bologna: la partita con l’Inter non si giocherà

UFFICIALE – L’ASL blocca anche il Bologna: la partita con l’Inter non si giocherà

Bologna-Inter non si giocherà, adesso c’è anche l’ufficialità. L’Asl, infatti, attraverso una nota ha annullato la partita in programma per domani alle 12.30: “Vengono annullate tutte le attività agonistiche e di allenamento del Bologna“.

Ad annunciarlo è stato anche il direttore dell’Ausl Bologna, Bordon, ai microfoni di E’-TV: “Non si giocherà, oggi il Bologna ha una situazione, che stavamo monitorando, in peggioramento con un aumento dei casi positivi

Bologna-Inter rinviata

Ho parlato con il dipartimento di sanità pubblica e poi con il dottor Sisca e l’ad Fenucci del Bologna calcio. Loro ci hanno mandato una relazione rappresentando una serie di difficoltà e c’era un ulteriore giro di tamponi oggi che potrebbe aver peggiorato il quadro che abbiamo. Per cui il dipartimento di sanità pubblica sta preparando un documento in cui spiegherà che non ci sono le condizioni per giocare la partita”.

LEGGI ANCHE:  LIVE - Inter-Villarreal 2-4: gli spagnoli calano il poker con Jackson

Attraverso una nota ufficiale, il Bologna ha chiesto il rinvio delle prossime due partite (contro Inter e Cagliari, ndr), ma al momento la Lega Calcio non è arrivata alcuna concessione.