Verso Bologna-Inter, out Dzeko e Calhanoglu: Inzaghi studia le possibili mosse!

L’Inter si prepara ad un tour de force non da poco, sei partite dal 6 al 22 gennaio tra Serie A, Coppa Italia e Supercoppa Italiana.

Mister Inzaghi deve organizzare il lavoro e, come scrive oggi il Corriere dello Sport, gli è stata chiesta la massima attenzione nei comportamenti quotidiani, onde evitare contagi di massa.

L’Inter è comunque una delle squadre messe meglio tra seconde e terze dosi di vaccino, il che aiuta.

Dumfries
Inter

Al momento sono fuori per Covid in tre: Dzeko, Satriano e Cordaz. Anche in caso di negativizzazione lampo non ci sono speranze per Bologna, qualcuna in più invece guardando alla Lazio.

Senza Dzeko, dunque, e Calhanoglu che è squalificato, Inzaghi dovrà decidere i sostituti.

Davanti si giocheranno una maglia Correa e Sanchez, mentre a centrocampo c’è più scelta, considerando i vari Sensi, Vecino, Gagliardini e Vidal.

Il tecnico avrà ancora due giorni per decidere, ad oggi, infatti, non ha ancora scelto chi scenderà in campo al posto del bosniaco e del turco.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI