Il centrocampista non gradisce la gestione Inzaghi: può lasciare a gennaio

Il centrocampista dell’Inter Stefano Sensi potrebbe lasciare presto i nerazzurri.

Il 26enne anche in questa stagione è stato colpito da alcuni infortuni. Tuttavia anche da quando è rientrato a disposizione non ha trovato molto spazio nello scacchiere di Simone Inzaghi.

Da fine ottobre fino ad oggi Sensi non ha mai giocato da titolare e anche da subentrato non ha avuto molto spazio. Sono infatti solo 75 i minuti giocati dal rientro dopo l’infortunio sul campo della Sampdoria.

Sensi
Sensi Inter

Sensi è sotto contratto con l’Inter fino al 2024. Per non svalutare troppo il suo cartellino, Marotta starebbe pensando di cedere il giocatore in prestito a gennaio per provare a rilanciarlo.

LEGGI ANCHE:  A sorpresa un big nerazzurro può rinnovare: c’è la notizia!

In caso di cessione in prestito o a titolo definitivo, i nerazzurri tornerebbero di forza su Nandez già nel mercato di riparazione.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI