Sei qui: Home » News Inter » Moggi-Moratti, non è finita: arriva un’altra bordata dell’ex dirigente bianconero!

Moggi-Moratti, non è finita: arriva un’altra bordata dell’ex dirigente bianconero!

Uno storico e infinito scontro quello tra Inter e Juventus, testimoniato dalla rivalità eterna che c’è e ci sarà sempre tra le due squadre.

Testimoniato anche dalla rivalità tra i famosi dirigenti di Calciopoli del 2006, Moggi e Moratti su tutti, protagonisti di veri e propri scontri verbali.

Moggi, Moratti, Scontro

A proposito della loro rivalità, è tornato a parlare l’ex dirigente bianconero, di seguito le sue dichiarazioni a Libero:

Moratti prenda nota su come si gestisce una realtà vincente. Sarebbe opportuno fare un raffronto tra la dirigenza di un tempo e quella attuale per capire il perché di questa rinascita dell’Inter. E per questo basterebbe ricordare che l’Inter dei tempi Morattiani ha bruciato allenatori come Lippi e Gasperini, che da tempo sta dimostrando di essere uno dei migliori allenatori d’Italia. E per finire cambiava dal 1994 al 2006 ben 25 allenatori senza mai adeguarsi alle loro caratteristiche. Brava però a costruirsi un passaporto falso per utilizzare un calciatore, Recoba, da extracomunitario a comunitario“.