Sei qui: Home » News Inter » Kjaer ringrazia l’Inter ma lancia la sfida: che frecciata!

Kjaer ringrazia l’Inter ma lancia la sfida: che frecciata!

Esistono calciatori e rivali che da sempre dividono le due sponde del Naviglio. E poi c’è Simon Kjaer, uomo e campione dei rivali rossoneri ma stimato e apprezzato dal popolo nerazzurro. “Onore a Kjaer grande uomo e capitano”. Così recitava lo striscione degli ultras interisti giorni dopo il dramma sfiorato a Christian Eriksen. Mercoledì 1 dicembre Simon Kjaer subisce un grave infortunio al ginocchio che lo terrà lontano dai campi di gioco per non meno di 5/6 mesi. Non si fa attendere il bellissimo gesto della società Inter che con un comunicato mostra vicinanza al campione rossonero: “Un campione non si riconosce solo quando gioca a calcio. Torna presto Simon, ti aspettiamo in campo a san Siro per tributarti l’applauso che meriti”.

Nella giornata odierna Kjaer intervistato ai microfoni di Milan TV, ringrazia pubblicamente l’Inter: “Ho ricevuto tantissimi messaggi da gente che non conoscevo, è un orgoglio per me. Anche il messaggio dell’Inter fa vedere che siamo rivali ma quando succedono ste cose fa capire che siamo umani“.

LEGGI ANCHE:  San Siro, Inter e Milan presenteranno ricorso al TAR: il motivo

Conclude ricordando la maglia rossonera che indossa e lancia la sfida al prossimo derby ricordando ai nerazzurri: Li ringrazio ma sanno che quando torno, contro di loro, non regalo niente”.