L’addio di Eriksen è sempre più vicino: a breve il comunicato ufficiale!

Dopo le indiscrezioni di ieri, oggi arrivano le conferme della rescissione consensuale del contratto di Christian Eriksen con l’Inter.

La Gazzetta dello Sport ha parlato di un incontro, avvenuta in mattinata, tra Marotta e l’agente del calciatore, Schoots che ha avuto esito positivo.

Eriksen, Inter, Addio

È stata messa nero su bianco la risoluzione consensuale di un rapporto che sarebbe dovuto proseguire fino al 2024. E invece quel 12 giugno a Copenaghen ha cambiato ogni ordine di priorità: ha stravolto la vita stessa di questo 29enne che ancora per un po’ avrà qua il suo domicilio e i programmi dei campioni di Italia che avrebbero voluto contare ancora su di lui. Definiti gli ultimi risvolti fiscali e con l’Ufficio del lavoro, oggi dovrebbe essere il giorno del comunicato ufficiale del saluto reciproco, di certo commosso. Nel 2022, d’accordo col club, Christian potrebbe pure tornare a San Siro per risentire il calore che ancora ricorda e che al momento avverte via social. Da ora il club proverà a recuperare lo stipendio versato in questi mesi di inattività attraverso l’indennità Uefa e ha pure in mano un’assicurazione privata che copre l’attuale valore del cartellino: circa 11 milioni, inevitabile minusvalenza a bilancio“, questo si legge sulla rosea.

LEGGI ANCHE:  Marotta sul rinnovo: "Ci basta uno sguardo per chiudere la trattativa"

Dunque Christian potrà tornare a salutare i tifosi interisti l’anno prossimo, quando si ipotizza che potrebbe essere organizzata la sua partita d’addio all’Inter.

Eredivisie, Premier League e Odense sono le opzioni più plausibili per il suo futuro.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI