Gabigol accusa l’Inter: “Non volevano farmelo fare!”

Gabriel Barbosa, attaccante del Flamengo, intervenuto al podcast Podpah è tornato a parlare della sua esperienza all’Inter:

“Sono io che decido il mio futuro, perché è la mia vita. Non mi pento di essere tornato in Brasile, volevo farlo. Per me l’Inter è sempre stata una spina nel fianco, perché non ho giocato e non mi lasciavano andare. Mi dicevo che avevo 18 anni, che avevo bisogno di giocare. Poi c’è stata l’opportunità per me di andare al Benfica, ed ho pensato: ‘Ovunque, tranne che tornare all’Inter‘. Sapevo che se fossi tornato in Brasile, sarei diventato capocannoniere”.

Poi continua:

Gabriel Barbosa, ex Inter, Brasile

L’Inter non mi ha lasciato fare quello che volevo. Ho sempre voluto tornare al Santos. Il mio desiderio è sempre stato quello. Ma il club all’epoca era in difficoltà finanziare e lo è ancora. Poi ho parlato con Corinthians, São Paulo e alcune altre squadre. Avevo una proposta dalla Spagna, ma volevo tornare in Brasile”.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI