Sei qui: Home » News Inter » Barella rompe il silenzio dopo l’espulsione di Madrid: le parole!

Barella rompe il silenzio dopo l’espulsione di Madrid: le parole!

Ai microfoni di SportMediaset, Nicolò Barella è tornato sullo spiacevole episodio di Madrid, costatogli l’espulsione. Il centrocampista sardo si è detto molto amareggiato per l’accaduto, ammettendo il suo errore.

Barella, espulsione, Militao

Queste le sue parole:

SULL’EPISODIO: “Ho sbagliato a reagire alla spinta ricevuta. È stato sicuramente un brutto gesto, mi spiace perché ho risposto a una provocazione che poteva evitare, ma io comunque non dovevo reagire”.

LE SCUSE: Al termine della partita ho chiesto scusa all’arbitro e a Militao. Non so cosa verrà deciso, ma io ho ritenuto di dover scusarmi indipendentemente da questo. Se poi vorranno darmi una sola giornata io ne sarò ben felice”.

SULLA FASCIA DA CAPITANO: “Giocare nell’Inter è sempre un orgoglio, il capitano è ora Samir Handanovic e se lo merita. Io sono solo un ragazzo che cerca di dare il massimo”.