Scelto il futuro dell’attaccante nerazzurro: può andare via già a gennaio

Per Martin Satriano, attaccante classe 2001, il futuro sembra essere lontano dal club nerazzurro.

L’infortunio di Joaquin Correa ha portato il giovane in prima squadra, ma lì per lui non c’è posto. Nonostante le ottime prestazione nel pre-campionato e i pochi minuti giocati in stagione, Inzaghi non riesce a concedergli il campo, motivo per il quale è tornato ad esibirsi con l’Under 19 di Cristian Chivu; dove sta facendo molto bene.

Quando il Tucu sarà tornato a disposizione di Inzaghi, l’attaccante uruguaiano potrebbe lasciare il club. La società nerazzurra sta valutando la sua cessione già per gennaio, viste anche le numerose richieste.

Il Serie A c’è il Cagliari che vorrebbe in rosa il classe 2001, ma anche in Spagna gli occhi sono puntati su di lui.
Dalla Serie B arrivano numerose richieste per Satriano. Parma, Monza, Lecce e Brescia apprezzano le qualità e la personalità del centravanti. Questi club, che combattono per la promozione, vorrebbero in squadra il ventenne e per una di loro si potrebbe chiudere l’accordo.

LEGGI ANCHE:  Sensi bloccato dall'Inter, ma il nerazzurro ha le idee chiare!

Si parla di un prestito, anche solo fino alla fine della stagione, visto che per il giovane è fondamentale accumulare minuti in campo. L’obbiettivo dell’Inter è trovare una squadra che lo faccia giocare il più possibile, così da acquisire esperienza. Motivo per cui la dirigenza sta valutando la soluzione migliore prima di cederlo.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI