Hakimi: “Vi spiego perché ho lasciato l’Inter!”

Inter un lontano ricordo: così Achraf Hakimi racconta la sua esperienza al Paris Saint-Germain nei primi mesi dopo il trasferimento dal club nerazzurro. L’ex esterno dell’Inter spiega tutto in un’intervista alla tv ufficiale del club parigino. Ecco le sue parole:

“Mi sento bene. Sono felice di essere qui e di potermi godere questa squadra e la città e, a dirla tutta, non vedo l’ora di continuare a lavorare per fare grandi cose qui. Non sapevo che avrei giocato così tanto. Ma sapevo di entrare in un club che aveva fatto un grande sforzo per potermi acquistare, quindi devo dare tutto per questa squadra. Mauricio Pochettino è anche quello chi mi ha portato qui, quello che ha creduto in me, quindi si fida molto anche di me. È normale volergli restituire questa fiducia in campo“.

Un gruppo caloroso, che lo ha accolto sin da subito: così Hakimi ha parlato dei suoi compagni, con una chiosa sulla ricetta giusta per vincere la Champions League quest’anno:

“Tutti i miei compagni di squadra mi hanno fatto sentire il benvenuto fin dal primo giorno e sono molto grato a loro. Sento che siamo qui per cercare di aiutarci a vicenda e dare il meglio di noi stessi per la squadra. Lavoriamo tutti insieme per la squadra e per il club. Carattere, unità, una squadra molto, molto affiatata. La chiave è l’aiuto reciproco e soprattutto il duro lavoro, se si vuole arrivare lontano in Champions League“.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI