Sei qui: Home » Copertina » Marotta su un giovane talento italiano: il piano dei nerazzurri

Marotta su un giovane talento italiano: il piano dei nerazzurri

Tra gli osservati speciali questa sera a San Siro, ci sarà sicuramente Giulio Maggiore. Il centrocampista dello Spezia piace e non poco alla dirigenza nerazzurra, e la partita in programma questa sera, sarà un’occasione per visionarlo da vicino.

Maggiore corrisponde all’identikit del giocatore ideale per Zhang: giovane, italiano e dai costi contenuti. Senza dimenticare che il suo agente, Lucci, è lo stesso di Dzeko e Correa. Un importante fattore che potrebbe agevolare la trattativa. Il profilo ideale dunque per la prossima stagione, quando con tutta probabilità, l’Inter si ritroverà senza Vidal e senza Vecino.

Maggiore Inter Spezia

Per il classe 1998, sono tre le marcature messe a segno in 46 presenze in Serie A. Un bottino non male, per un giocatore che ha già dimostrato un discreto feeling con la massima serie. Nonostante sia appena alla seconda stagione infatti, Maggiore più volte ha fornito delle prestazioni quasi da veterano.

LEGGI ANCHE:  Designato l'arbitro di Inter-Roma: i precedenti con i nerazzurri!

Secondo la Gazzetta dello Sport, Marotta e Ausilio avrebbero già in mente un piano per portarlo all’ombra del Duomo. L’idea sarebbe quella di proporre un prestito oneroso con diritto di riscatto, più vari bonus legati a diversi obiettivi. Un’operazione Barella-bis potremmo dire, con i nerazzurri che si augurano possa fare bene con la maglia dell’Inter, proprio come il centrocampista sardo.