Inter-Spezia, Inzaghi sorprende: formazione inedita

Domani alle 18:30 l’Inter affronterà lo Spezia per 15 giornata di Serie A.

L’allenatore dei nerazzurri, Simone Inzaghi, pensa ad alcuni cambi di formazione rispetto agli 11 scesi in campo contro il Venezia.

L’emergenza in difesa con gli infortuni di De Vrij, Ranocchia, Darmian e Kolarov dovrebbe favorire la partenza di D’Ambrosio dal primo minuto.

A centrocampo occasione per Dumfries sulla fascia destra, sull’altro lato turno di riposo per Perisic, con Dimarco a fare l’esterno. Turno di stop anche per Barella al suo posto dovrebbe giocare Vidal, favorito su Gagliardini. Regolarmente in campo gli intoccabili Brozovic e Calhanoglu.

In attacco torna Lautaro Martinez dal primo minuto, in coppia con lui Correa, dalla panchina Dzeko. Da segnalare anche il ritorno di Sanchez dopo l’infortunio, che però si accomoderà in panchina.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, anche il Napoli sull'attaccante seguito dall'Inter!
INTER-SPEZIA

L’emergenza infortuni per l’Inter ha costretto, Inzaghi a chiamare quattro ragazzi della primavera per gli ultimi allenamenti, con alcuni di loro che sperano in una convocazione. Infatti l’Inter in panchina non avrà a disposizione nessun difensore centrale.

Inter-Spezia le probabili formazioni:

Inter (3-5-2): Handanovic, Skriniar, Bastoni, D’Ambrosio, Dumfries, Vidal, Brozovic, Calhanoglu, Dimarco, Lautaro, Correa.

In panchina: Radu, Cordaz, Vecino, Gagliardini, Sensi, Barella, Perisic, Dzeko, Sanchez, Satriano.

Spezia (4-3-3): Provedel, Reca, Nikolaou, Erlic, Amian, Maggiore, Sala, Kovalenko, Gyasi, Nzola, Verde.

In panchina: Zoet, Zovko, Hristov, Bastoni, Ferrer, Agudelo, Manaj, Podgoreanu, Colley, Antiste, Salcedo, Strelec.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI