Zanetti avvisa i nerazzurri: "Inter macchina da guerra, ma noi abbiamo un obiettivo"

Zanetti avvisa i nerazzurri:

Alla vigilia di Venezia-Inter valevole per la 14esima giornata del campionato di Serie A, Cristiano Zanetti, allenatore dei veneti, ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport.

Ecco le sue parole:

SULL'INTER - "Guardando gli organici, non dovremmo neanche scendere in campo. Per noi è affascinante vivere certe esperienze che nel lungo periodo ci aiuteranno. Cercheremo di fare la nostra partita mantenendo la nostra identità, come sempre. I risultati di Inzaghi non mi stupiscono perchè è uno dei migliori allenatori italiani. Simone ha ereditato un gruppo abituato a lavorare ad alta intensità e con una mentalità vincente. L'Inter è una macchina da guerra, segna a raffica".

VENEZIA, INTER, ZANETTI

SUL SUO MODO DI FARE - "Studio tutti? Si moltissimo, ma poi preferisco ragionare con la mia testa e il mio cuore".

PIU' GIOVANE ALLENATORE IN SERIE A - "Avevo problemi al ginocchio. Avrei potuto continuare a giocare ma non mi sentivo più all'altezza. Insistere non sarebbe stato in linea con il mio carattere. Ho preferito investire su me stesso e ora raccolgo i frutti".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Gianmarco Di Matteo
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram