Sei qui: Home » News Inter » Il calciatore sorprende tutti: “Non è rigore, voglio essere onesto”

Il calciatore sorprende tutti: “Non è rigore, voglio essere onesto”

In Bundesliga si è assistito ad un episodio che ha impressionato positivamente.

Durante la partita tra Friburgo e Francoforte un calciatore ha dimostrato di avere un’onestà che hanno in pochi.

Al cinquantacinquesimo minuto, sul risultato di 0-2 Vincenzo Grifo ha uno scontro con il difensore ospite Timothy Chandler. L’arbitro assegna calcio di rigore, ma la decisione non è corretta e il trequartista gli dice la verità.

L’italotedesco si è reso protagonista di un bel gesto di fair-play.

Grifo ha commentato l’episodio a DAZN:

“Non ho avuto la sensazione che mi avesse colpito, quindi ho subito voluto spiegare che non c’era il rigore. Voglio essere onesto, anche se il rigore ci avrebbe aiutato. Ma noi vogliamo vincere in modo onesto”.

Per Vincenzo sono stati applausi a scena aperta nonostante la sconfitta della sua squadra. Un gesto apprezzato anche dall’arbitro Florian Badstübner: da regolamento avrebbe dovuto ammonirlo, ma ha rinunciato alla sanzione e si è complimentato con il calciatore.