Spalletti in conferenza: "Accoglienza emozionante, qui sanno come sono. Sconfitta? Non mi frega niente

Spalletti in conferenza:

Dopo aver elogiato l'Inter per la prestazione offerta oggi, Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, è tornato a parlare della partita conclusa da poco anche in conferenza stampa.

L'allenatore toscano, ex Inter, ci ha tenuto a chiarire qual era l'obiettivo della sua squadra oggi e ha fatto il punto della situazione sulle condizioni di Osimhen dopo lo scontro avvenuto con Skriniar.

Inter Napoli
SPALLETTI, INTER, NAPOLI

Ecco le sue parole:

SULLA PARTITA E SUL RISULTATO FINALE - "Meglio nel secondo tempo, abbiamo avuto più momenti di qualità. Non mi frega niente del risultato, importa l'atteggiamento e abbiamo fatto una partita di buon livello. Da tre anni a Napoli si lavora bene e si vede. Si può lavorare meglio nelle distanze tra i reparti. Nel primo tempo non abbiamo costruito molto, ma ho apprezzato la pressione contro una grande come l'Inter, mi è piaciuto l'atteggiamento così, un po' sbarazzino qui a San Siro".

SULLA SCELTA DI LOZANO - "Lozano e non Elmas? Parliamo di ruoli e caratteristiche diverse. Ho preferito optare per queste scelte nella riunione tecnica".

SULL'ACCOGLIENZA - "Io mi emoziono sempre perché prendo le cose molto seriamente. Alcuni poi rigirano le cose come vogliono, ma la gente sa quello che penso, conosce le scelte che sono state prese. Io sono stato qui e so come funziona".

SU OSIMHEN - "Vedremo gli accertamenti, ha un gonfiore nell'occhio".

SULLO SCUDETTO - "Io so quale deve essere la nostra corsa, se questo ci farà vincere bene. Vedremo con il passare delle settimane e dei match. Il tempo dirà con chi dovremo combattere".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Gianmarco Di Matteo
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram