Sei qui: Home » News Inter » Da Perisic a De Vrij: il piano di Marotta per i rinnovi

Da Perisic a De Vrij: il piano di Marotta per i rinnovi

Archiviati i rinnovi di due pilastri della squadra come Lautaro e Barella, Marotta è tornato al lavoro per cercare di blindare gli altri punti fermi della rosa di Simone Inzaghi.

Nell’edizione odierna ci pensa il Corriere dello Sport a fare il punto della situazione sulle scadenze di contratto in casa nerazzurra: da Brozovic a De Vrij, passando per Perisic, Handanovic e tanti altri.

Per i croati la situazione è molto diversa: se per Perisic l’Inter sembrerebbe aver preso la decisione di non rinnovare il suo contratto, per Brozovic si sta cercando da mesi l’accordo per continuare assieme.

Le parti sono distanti e si sta lavorando per cercare un accordo, tuttavia, il suo entourage starebbe già sondando il mercato in cerca di occasioni per la stagione che verrà – PSG, Liverpool e Atletico Madrid su tutte.

BROZOVIC, INTER, RINNOVO

Le pretese di ‘epic brozo‘ – che superano i 6 milioni – non coincidono con le intenzioni del club, il quale sarebbe disposto ad arrivare al massimo ad eguagliare la cifra proposta a Barella.

LEGGI ANCHE:  A sorpresa, il giocatore del Barcellona rivela: "Sono stato vicino all'Inter in passato"

Non solo Brozovic però, l’Inter starebbe valutando anche i rinnovi di Vecino, Ranocchia, Kolarov e Handanovic, tutti in scadenza nel 2022.

Per quanto riguarda Skriniar e De Vrij – entrambi in scadenza nel 2023 – bisogna stare attenti alle avance dei club di Premier che non hanno mai nascosto l’interesse per i due colossi nerazzurri.

Occhio infine a Dimarco, anch’esso in scadenza nel 2023, che ha conquistato tutto l’ambiente interista a partire da Inzaghi, ragion per cui la dirigenza vorrebbe riconoscergli i suoi miglioramenti con uno sforzo economico.