Conte: “17 milioni? Faccio il mio lavoro al top ed è giusto che mi paghino”

Le parole dell’ex tecnico nerazzurro a Le Iene.

Lo stipendio

Stasera alle 21 su Italia1 andrà in onda un servizio de Le Iene con protagonista Antonio Conte. Stefano Corti lo farà immedesimare nei panni di un nuovo personaggio della famosa Serie Tv de La casa di Carta.

Questo un breve estratto del servizio: “Un vero colpo in banca! Finalmente abbiamo cambiato squadra! – esclama Corti sì abbiamo trovato squadra! – conferma Conte.

Corti continua dicendo: “Da allenatore all’esordio con Juventus, Chelsea e Inter ha sempre vinto lo scudetto. Sarà così anche con il Tottenham?” “Sarà difficile entrare nelle prime quattro” la risposta del tecnico.

Conte, Iene, Inter

Ma veniamo al colpo in banca – continua l’inviato – questa sarà la sua maschera per portare a termine il colpo!“. “Penso che il colpo l’abbia fatto chi mi prende!Conte ribatte così.

Da oggi il suo soprannome sarà Lecce! – conclude Corti che aggiunge – entra ufficialmente ne La Casa di Carta! Un colpicino l’abbiamo fatto: 17.5 milioni l’anno più una buonuscita“.

Conte non ci sta e dice: “Sì, ma non è così tu fai il tuo lavoro ed è giusto farlo bene. Io lo faccio al top, è giusto che mi paghino tanto!“.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI