Cassano analizza il derby: “Ha dei blackout che non capisco da cosa possano dipendere”

Antonio Cassano ha apprezzato il derby di Milano che si è giocato ieri sera.

Una partita che ha divertito per il bel gioco dimostrato. Così come l’ex calciatore Cassano, che ha commentato:

“Milan-Inter mi è piaciuta tantissimo, la metto al livello di Atalanta-Inter. Io ho visto una gara meravigliosa, uno spot per il calcio”.

Cassano si è lasciato andare ad un parere sul pareggio e sulla prestazione dei nerazzurri:

“L’Inter ha avuto qualche occasione in più. Poteva vincerla anche il Milan, ho avuto l’impressione non soffrisse tanto. L’Inter in 10 minuti ha rischiato di perdere la partita, ha dei blackout che non capisco da cosa possano dipendere”.

Inevitabile l’analisi di questo inizio campionato sui nerazzurri:

“L’Inter ha perso quattro punti con Juve e Milan, a questo punto del campionato avrebbe potuto trovarsi più vicina al primo posto”.

La partita di ieri però ha lasciato l’amaro in bocca a Sanchez, che è stato messo in campo da Inzaghi solo per gli ultimi sette minuti del match. Cassano ha cercato di mettersi nei panni del giocatore:

“Sanchez all’ottantatreesimo? Io mi metto nella testa di un campione come lui, come può accettare di giocare sette minuti’? Io divento matto, voi che reazione avreste avuto?”.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI