Chiusura in arrivo per il rinnovo di due titolari: c'è l'annuncio

Chiusura in arrivo per il rinnovo di due titolari: c'è l'annuncio

Piero Ausilio, dirigente sportivo dell'Inter, ha parlato ai microfoni di Sky Sport a pochi minuti dall'inizio della partita di Champions League. Le sue parole:

"Mi aspetto una partita difficile come tutte le gare della Champions, non esistono gare facili a questo livello. Questa squadra ha dimostrato di meritare i punti che fatto fatto. Lo Scheriff è stata la sorpresa del girone adesso abbiamo vinto la partita d'andata ma sappiamo quanto è stata difficile complicata serve la migliore Inter".

Il DS ha parlato dei rinnovi di Brozovic e Barella:

"Con Barella siamo ormai ai dettagli, si sta parlando veramente di aspetti più formali che altro, quindi sono assolutamente fiducioso per la chiusura di diciamo del nuovo contratto di Barella. Per quanto riguarda Brozovic posso solo dire che abbiamo enorme voglia e piacere di poter estendere e continuare con lui per più tempo, quindi a breve avremo un incontro con i suoi agenti e cercheremo di trovare una soluzione, è sicuramente un giocatore importante o giocatore che vogliamo assolutamente possa essere ancora a parte il nostro progetto in futuro, ma bisogna sentire cosa cosa pensa la controparte e questo lo faremo nei prossimi giorni".

Inevitabile il commento sull'arrivo di Conte al Tottenham e alla possibile partenza di alcuni giocatori nerazzurri:

"Non l'ho ancora sentito Conte perchè non eravamo già in viaggio, però posso solo dire che sono contento gli auguro il meglio per questa nuova avventura. So quanto quanto abbia piacere di poter lavorare in Premier League so quanta passione ha e quante capacità ha, quindi sono sicuro che farà sicuramente bene per il Tottenham. Non ho paura che possa chiedere dei giocatori dell'Inter. Nel senso che so quali sono le nostre intenzioni. L'intenzione è quella di andare avanti con questo gruppo. Assolutamente a gennaio non verrà presa in considerazione nessuna uscita, perché sappiamo che questa squadra ha un valore. C'è una qualità, c'è un allenatore nuovo che ha iniziato a lavorare da qualche mese quindi a gennaio daremo solo continuità al lavoro che è partito a luglio e poi a giugno faremo altro tipo di valutazioni. Le valutazioni che faremo saranno sicuramente quelle volte a migliorare l'Inter, di certo non ad indebolirla".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Veronica Battisti
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram