Retroscena suggestivo: “Doveva essere l’erede di Lukaku”

Un retroscena sul giocatore che avrebbe dovuto prendere il posto di Lukaku nello scacchiere di Inzaghi.

Il retroscena

Sarebbe stata la prima scelta per l’attacco dell’Inter, ma alcune complicazioni non hanno fatto sì che il matrimonio avvenisse.

È la storia di Inter e di Duvan Zapata che questa estate sono stati vicini a scegliersi. Le parole del colombiano fanno capire la prima complicazione: “Sono stato molto tentato dall’Inter, ma sono contento di essere rimasto a Bergamo“.

LEGGI ANCHE:  Inter-Milan si avvicina, svelata la chiave della vittoria per i nerazzurri
Zapata
Zapata, Inter, Inzaghi

Il secondo fattore e più decisivo, come riporta Grand Hotel Calciomercato, è stato il fatto che l’Atalanta non ha trovato per tempo un sostituto degno.

Matrimonio mai decollato quindi, ma che in futuro potrebbe far riaccendere le sirene del calciomercato: Dzeko, non è eterno.

Sei qui: Home » News Inter » Retroscena suggestivo: “Doveva essere l’erede di Lukaku”