L’accusa dell’ex nerazzurro: “Arbitri grosso problema, vengano in tv a spiegare”

Al termine di Atalanta-Udinese, Gian Piero Gasperini ha commentato la gara ai microfoni di Sky Sport. Il tecnico, espulso nel finale, è deluso per il gol subito dai suoi nei minuti di recupero e attacca l’arbitro. 

Le parole sull’accaduto: “C’è un po’ di rammarico, forse nel momento migliore una volta sbloccata potevamo fare qualcosa in più. Non ho capito perché sono stato ammonito, c’è stato un fallo su Scalvini e lo stadio ha protestato, ma io ho detto molto tranquillamente che non era fallo ed è finita lì”.

Le accuse

QUESTIONE ARBITRI: “Dopo un minuto è venuto ad ammonirmi ma non ho detto nulla, questo è un problema arbitrale grandissimo, non c’è stato un episodio, una protesta, una lamentela da parte di nessuno. Questi signori rappresentano un grande problema. Poi non mettono mai la faccia, non parlano, la loro parola vale più di tutti, non so cosa ha visto il quarto uomo e l’arbitro. Vengano anche loro in televisione a parlare, sono professionisti anche loro. La smettano di essere difesi, facciano i professionisti come lo siamo noi. Mettano la faccia e vengano a spiegare”.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI