L'ex nerazzurro è sicuro: "Inter-Juve non è decisiva"

L'ex nerazzurro è sicuro:

Il Ct Roberto Mancini, dal palco del circolo Antico Tiro a Volo di Roma, dove ha ricevuto il premio Giuseppe Colaucci, ai microfoni di SkySport ha parlato anche di Inter-Juventus.

"Sarà una bella partita ma penso che non sia ancora decisiva. La Juve si sta riprendendo dopo un avvio così così, insegue e deve cercare di vincere ma allo stesso tempo penso che l’Inter farà una grande gara".

Di fronte due squadre separate da tre punti in classifica, con la squadra di Inzaghi al terzo posto:

"Simone è arrivato da tre mesi, ha bisogno di tempo per ambientarsi. All'Inter bisogna vincere tutte le partite, dato non così scontato. Però direi che sin qui ha fatto un buon lavoro".

Mancini Nazionale
Roberto Mancini

Quella di San Siro sarà anche la sfida tra due giocatori campioni d'Europa in estate con la Nazionale, Nicolò Barella e Manuel Locatelli:

"Sono due giocatori giovani e bravi. Hanno il loro futuro in mano e saranno per tanti anni calciatori importanti per le loro squadre di club e per la Nazionale. Per me è un piacere che giochino a questi livelli".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Federica Altamura
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram