Inzaghi: "Calhanoglu e Sensi recuperati, Correa potrebbe tornare con l'Empoli. Episodio di Dimarco? Abbiamo deciso"

Inzaghi:

In vista della sfida di domani sera contro la Juventus, l'allenatore Simone Inzaghi alle 14.30 è intervenuto nella conferenza stampa di presentazione.

SpazioInter, come di consueto, ne ha proposto la diretta testuale.

Le parole di Inzaghi

"Allegri è un allenatore che stimo tanto. Sarà un campionato avvincente, pieno di ottime squadre: la mia Inter vuole lottare fino all'ultimo per lo Scudetto".

"Domani partita molto importante, aldilà dei tre punti. Dopo la sconfitta di Roma ho parlato tanto coi ragazzi, erano tutti amareggiati e delusi per l'episodio del 2-1. Se un avversario sarà in terra, d'ora in poi, noi continueremo sempre a giocare e deciderà l'arbitro".

"La vittoria in Champions è stata fondamentale per ripartire subito, che ci dà carica per domani. Una partita del genere contro la Juventus ti dà una carica importante, dovremo essere bravi a farla nostra. Dovremo mantenere l'equilibrio perché la Juventus è in grandissima forma".

"La squadra tiene il campo sempre bene: abbiamo perso solo con la Lazio e con il Real Madrid. Ci meritavamo risultati diversi in entrambe le gare. Quella di martedì era una finale che andava vinta ad ogni costo: a volte eravamo squilibrati, ma perché si attaccava in molti".

Inzaghi Inter Conferenza

"Ronaldo è un top player immenso, ma la Juventus ha grandissimi giocatori che possono farti male. Dybala e Morata, ad esempio, che tornano e possono essere molto pericolosi".

"Vidal ha fatto un'ottima partita contro lo Sheriff, come Gagliardini contro la Lazio. Stanno recuperando tutti i giocatori, fortunatamente ho una rosa ampia. Calhanoglu e Sensi sono tornati ad allenarsi regolarmente, Correa è ancora fuori, ma puntiamo a portarlo con noi in panchina contro l'Empoli".

"Non ho letto le dichiarazioni di Bonucci, nelle ultime 24 ore ho seguito e studiato solamente la Juventus per preparare al meglio il match di domani".

"Perisic è un giocatore completo, di grande tecnica. Lo considero una risorsa molto importante con noi, il quale ha un'esperienza internazionale che ci può essere molto utile".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Lorenzo Alutto
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram