Verso Inter-Sheriff, Inzaghi giustifica i suoi giocatori: le sue parole

Verso Inter-Sheriff, Inzaghi giustifica i suoi giocatori: le sue parole

Neanche il tempo di digerire la sconfitta contro la Lazio, che domani a San Siro arriva lo Sheriff finora corsaro del girone, i moldavi infatti sono a quota 6 punti in due partite, e l'Inter è alla disperata ricerca di una vittoria per rimanere in corsa per gli ottavi. Ecco le parole dell'allenatore nerazzurro Simone Inzaghi in conferenza stampa.

-SHERIFF: "Penso che non abbia vinto due partite per caso. Noi abbiamo affrontato Real e Shakhtar che sono due ottime squadre. Sappiamo che incontriamo una squadra con entusiasmo, organizzata, che si difende abbastanza bassa ma non sempre, sfruttando questi uomini di ripartenza che possono farti male. Dobbiamo essere bravi, attaccare ma non perdere mai le misure, domani è fondamentale per il nostro cammino in Champions"

Inter, Real Madrid, Champions league.

-POST LAZIO-INTER: "Sappiamo che le mie squadre hanno sempre creato tanto, fanno tanti gol. In campionato siamo migliore attacco e purtroppo ne abbiamo reso qualcuno in più. Quello che rimane è la sconfitta di sabato, che ci ha fatto arrabbiare. I ragazzi li ho visti arrabbiatissimi e questo mi fa piacere perché ho a che fare con dei vincenti. Domani affrontiamo una squadra molto temibile nelle ripartenze e dobbiamo cercare di sfruttare la occasioni che riusciamo a creare indipendentemente dall'avversario"

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram