Commisso, arriva un'altra stoccata all'Inter

Commisso, arriva un'altra stoccata all'Inter

Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, ha parlato durante un meeting del Financial Times negli USA, della situazione economica dei club italiani, specie dell'Inter.

Inter, si complica il rinnovo di Barella
Commisso, Inter, regolamento

Commisso ha dato la sua opinione riguardo i problemi del sistema italiano, concentrandosi sul fatto che, a suo dire, le regole non sarebbero uguali per tutti i club. Queste le sue parole:

IL PROBLEMA: Il problema è che le regole non valgono per tutti. E questo ha falsato la classifica finale dello scorso campionato di Serie A.

SULLE REGOLE ATTUALI: Ogni sei mesi dobbiamo fornire dei dati sul rapporto di liquidità nel calcio italiano. Io e altri club lo abbiamo fatto. Ho sempre fatto il mio dovere, ho messo io i soldi, il club non ha debiti, quindi se c’è bisogno di capitale, porto i soldi io dagli USA. Altri club non l’hanno fatto.

SULL'INTER: C’erano alcuni club che erano ben lontani dal rispettare i requisiti necessari di liquidità. E uno di questi ha vinto il campionato. Successivamente, hanno dovuto rettificare il rapporto di liquidità vendendo giocatori come Lukaku e Hakimi. Questo dopo la fine del campionato, non prima. Chi non rispetta le regole stabilite dalla lega dovrebbe pagarne le conseguenze, come essere penalizzato in campionato.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Andrea Biasolo
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram