Sosta per le Nazionali, i sudamericani preoccupano: le ipotesi sul rientro

Sosta per le Nazionali, i sudamericani preoccupano: le ipotesi sul rientro

Le ipotesi sul rientro dalla convocazione in Nazionale dei sudamericani.

Il rientro

Se in campo europeo tutti i giocatori finiranno gli impegni con la propria Nazionale il 12 ottobre, dall'altra parte del mondo la situazione è diversa.

Infatti, i calciatori sudamericani, a differenza di quelli europei dovranno giocare tre partita rischiando di finire così il 15 ottobre.

Secondo quanto riporta Tuttosport ci sono due ipotesi in ballo per agevolare il rientro nel proprio club.

La prima ipotesi vedrebbe lo stesso iter usato nella scorsa sosta, dove un charter internazionale ha riportato in Italia i calciatori di Serie A impegnati in Sudamerica.

BUENOS AIRES, ARGENTINA - LAUTARO MARTINEZ

La seconda, invece, riguarderebbe un eventuale dispensazione dalla terza gara dei giocatori interessati.

In questo modo i coach avrebbero a disposizione tutti i giocatori entro il 13 ottobre.

L'Inter però non è propensa a chiedere questo favore, conoscendo la voglia dei suoi assistiti di rappresentare il proprio paese.

Quindi è molto più probabile che questi potranno tornare solo a poche ore dalla sfida contro la Lazio.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Andrea Righini
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram