Zanetti: "La Champions è sempre un banco di prova. Pronti a fare una grande partita"

Zanetti:

Javier Zanetti, ha parlato, ai microfoni di Sky, nel pre partita contro lo Shakhtar. Le parole:

"Che tipo di atmosfera si respira qui che iniziò il percorso del Triplete? Quando giochi una competizione del genere, le sensazioni sono sempre positive. Questo è uno stadio difficile ma siamo pronti a fare una buona partita.

Ti piace la filosofia di Inzaghi? È diversa. Ci sono tante alternative che possiamo aspettare, bisogna trovare sempre l’equilibrio. Troveremo l’equilibrio.

Vedi lo stesso spirito che aveva l’anno scorso l’Inter? Io penso che dopo aver vinto il campionato l’anno scorso questo ha dato molta consapevolezza. La Champions è sempre un banco di prova e spero di andare avanti il più possibile.

La partita di Kiev del 2009 fu decisiva, che ricordi hai? Una delle più entusiasmanti, partita difficilissima. Al primo tempo perdevamo 1-0. Mourinho fece dei cambi offensivi e abbiamo vinto. E ci ha permesso di andare avanti e conquistare il trofeo".

In collegamento Sky, ha parlato anche Cambiasso, altro protagonista dello storico Triplete nerazzurro. Le parole:

Ricordo questi cambi di Mourinho, io guardai la partita dalla panchina. Quei cambi furono decisivi. Auguro il meglio a lui e a tutta la squadra. Credo che portare un risultato che non sia del tutto negativo sia positivo".

Infine, Javier Zanetti ha concluso così: "Cuchu era un uomo fondamentale per noi. Ha detto bene, dobbiamo crederci e andare il più lontano possibile

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giorgio Rapisarda
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram