Ancora problemi di natura finanziaria per la famiglia Zhang e per Suning

Ancora problemi di natura finanziaria per la famiglia Zhang e per Suning

Continuano i problemi in ambito economico per gli Zhang. Secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore, Suning non avrebbe saldato un debito di 250 milioni di dollari con la società finanziaria Great Matrix.

Il gruppo Suning nel 2018 poteva vantare 347 milioni di ricavi, ora la situazione è cambiata, visto che la branca commerciale (Suning.com) piena di debiti, è stata salvata dalla municipalità di Shenzhen e da Alibaba che ne ha acquistato il 24% delle azioni.

Questi soldi, però, Suning non li avrebbe usati per ripagare Great Matrix che ha così deciso di passare alle vie legali. E la Corte di Hong Kong le ha dato ragione.

A questo punto, per recuperare i crediti le banche potrebbero rifarsi sul patrimonio di Steven Zhang, presidente della divisione internazionale della holding, visto che quello di suo padre, in Cina, è già stato congelato per 3 anni. 

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Francesco Troiano
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram