Borja Valero sicuro: "L'Inter è la squadra da battere"

Borja Valero sicuro:

Borja Valero è salito alla ribalta qualche settimana fa per la sua decisione di andare a giocare nel Campionato di Promozione, con una squadra toscana.

L'ex nerazzurro ha scelto di far parte del mondo dei Dilettanti, rifiutando altre offerte in giro per il mondo.

Il centrocampista spagnolo ha rilasciato una lunga intervista a Repubblica in cui parla di questo e non solo.

Ecco le sue parole:

CALCIO - "Non rifarei il calciatore: impazzivo per il calcio. Forse però adesso non lo rifarei. Non so se merita. Ho una bella vita, grazie al calcio. Ma forse avrei potuto averla anche senza fare il calciatore. Ho avuto molti momenti che mi sono goduto. L’esordio col Real, quello con la nazionale spagnola. Il 4-2 alla Juventus con la Fiorentina. Ricordo i boati dello stadio agli ultimi due gol, sono sempre nella mia mente. Il calcio è molto più grande di quel che si vede in tv, però".

INTER - "È la squadra che mi sta piacendo di più, finora. Come rosa è quella più completa e, se riesce a gestire bene le tre competizioni, è ancora la squadra da battere".

VITA - "Oltre al Lebowski sono commentatore tecnico di Dazn (stasera sarà proprio al Franchi, ndr ), ho iniziato ieri il corso di allenatore a Coverciano ma soltanto per avere una visione più ampia e capire meglio anche l’aspetto psicologico. Forse un giorno allenerò i bambini. Ma non nel professionismo".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Valerio Tubercolo
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram