Il giornalista attacca: "Non sono convinto di questa Inter e vi spiego perché"

Il giornalista attacca:

Ivan Zazzaroni ha parlato dell'Inter e di come il calciomercato abbia segnato la squadra. Parole dure quelle rilasciate a Radio Deejay. Secondo il giornalista le possibilità di ripetere l'annata scorsa e fare meglio in Champions League sono basse.

Il calciomercato svolto dalla società nerazzurra non è stato all'altezza di un miglioramento, anzi, ha creato dei vuoti in campo. L'addio di Lukaku e Hakimi hanno indebolito la squadra e l'arrivo di Dzeko non può essere paragonato con il lavoro che svolgeva il belga. Altra assenza che pesa molto è quella di Antonio Conte, nonostante il lavoro di Inzaghi abbia dimostrato, per adesso, di poter ottenere risultati.

Il pensiero negativo di Zazzaroni è esploso dopo la sconfitta in Champions League conto il Real Madrid:

"L'Inter è la storia del calcio: sbagli, il portiere prende l'impossibile, giochi anche meglio e poi perdi la partita. Se c'era Lukaku sarebbe stato diverso. Ho sentito che l'Inter è più forte dello scorso anno, giornali che scrivevano 'ah che grande campagna acquisti', ragazzi ma cambia senza Hakimi, Lukaku e Conte. Dal mio punto di vista la squadra è buona, grande difesa, Handanovic sta perdendo qualche colpo. Hakimi e Lukaku  qualcuno mi dice che ci sono stati problemi in Champions League anche con loro due, e in alcune partite hanno fatto la differenza, non c'è nulla da fare".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Veronica Battisti
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram