Bassa la prima offerta per Correa: si studiano le alternative

Bassa la prima offerta per Correa: si studiano le alternative

Dopo la bella e convincente vittoria in Campionato, l'Inter torna a pensare al mercato. Nonostante l'ottima prova offensiva, con il solo Dzeko in attacco vista l'indisponibilità di Lautaro Martinez, i nerazzurri vogliono un altro attaccante.

Il volere della dirigenza nerazzurra e di mister Inzaghi è quella di riuscire a portare a Milano il Tucu Correa. Nelle ultime ore è stata presentata alla Lazio un'offerta da 5 milioni per il prestito e 25 per il riscatto. La cifra, però, è lontana dalle richieste dei biancocelesti, come ha fatto capire ieri Claudio Lotito. Il costo dell'argentino si aggira sui 35 milioni, a cui poi aggiungere i bonus.

Secondo il Corriere dello Sport, dunque, i nerazzurri starebbero pensando di virare su altri due attaccanti, entrambi nel giro della nazionale.

Da un lato il Gallo Belotti che ancora non ha rinnovato con il Torino, dall'altro Lorenzo Insigne il quale si avvicina di più alle caratteristiche di Joaquin Correa. Per quanto riguarda il primo, il Torino potrebbe anche cederlo al fotofinish, davanti ad un’offerta consistente. Per il giocatore del Napoli, invece, De Laurentiis vorrebbe circa 25 milioni di euro. In viale Liberazione, però, si tengono aperta anche un’altra strada: prendere l’attaccante a zero, da svincolato.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Francesco Troiano
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram