Dopo l'infotunio di Thuram, diventa lui la "first pick" per l'attacco nerazzurro

Dopo l'infotunio di Thuram, diventa lui la

In seguito all'infortunio al ginocchio di Marcus Thuram, sembra che si possa delineare definitivamente la strategia in attacco. Come riporta La Gazzetta dello Sport, infatti, questo infortunio potrebbe spostare il target dei nerazzurri su Joaquin Correa, considerando anche la sua volontà di venire a Milano; e in settimana ci sarà un summit con Inzaghi per definire una volta per tutte l’obiettivo, ma servirà tempo per ammorbidire il rigidissimo Lotito.

Ora si attendono gli esami strumentali odierni per comprendere la reale entità del problema. Tra l’altro, dopo il 4-0 subito dal Leverkusen, il suo allenatore al Borussia, Adi Hütter, ha affermato: "Thuram mi ha detto che resterà…"; e il d.s. Max Eberl ha aggiunto: "L’infortunio lo conferma a Borussia? Volevamo tenerlo a prescindere dal questo problema".

Dunque, tutte le dinamiche sembrano portare a Correa. Se la Lazio chiederà meno di 40 milioni, "accontentandosi" dei 30 stanziati dall'Inter, Correa potrebbe davvero in breve tempo sbarcare a San Siro e superare così definitivamente il francese.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Maurizio Massa
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram