Zanetti preoccupato: "Non posso mentire ai tifosi"

Zanetti preoccupato:

Il vicepresidente dell'Inter Javier Zanetti, intervistato durante la manifestazione Campioni Sotto le Stelle, ha presentato la nuova stagione calcistica ormai alle porte.

L'ex bandiera nerazzurra non ha nascosto i suoi timori all'alba di un nuovo campionato, considerando soprattutto la partenza di Conte e l'addio di Lukaku: "Quando ho visto lavorare Conte ho capito subito che il suo unico obiettivo è il bene della squadra che allena: ha tantissimi meriti nella vittoria dello scudetto, è stato decisivo. Io non posso mentire ai tifosi dell’Inter. Forse altri sì, ma io no: sarà una stagione difficile e complicata. Questo va detto per essere corretti nei confronti di tutti, ma va detto anche che saremo competitivi: Inzaghi sta lavorando bene".

"Mi è dispiaciuto per l’addio di Lukaku - continua - perché ci ha dato tanto. Lui e Dzeko sono diversi, però sicuramente Edin è un acquisto importante. Ma una cosa ai tifosi la dico: noi, ancora una volta, per la maglia nerazzurra daremo tutto".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Gabriella Ricci
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram