Sei qui: Home » News Inter » Zanetti preoccupato: “Non posso mentire ai tifosi”

Zanetti preoccupato: “Non posso mentire ai tifosi”

Il vicepresidente dell’Inter Javier Zanetti, intervistato durante la manifestazione Campioni Sotto le Stelle, ha presentato la nuova stagione calcistica ormai alle porte.

L’ex bandiera nerazzurra non ha nascosto i suoi timori all’alba di un nuovo campionato, considerando soprattutto la partenza di Conte e l’addio di Lukaku: “Quando ho visto lavorare Conte ho capito subito che il suo unico obiettivo è il bene della squadra che allena: ha tantissimi meriti nella vittoria dello scudetto, è stato decisivo. Io non posso mentire ai tifosi dell’Inter. Forse altri sì, ma io no: sarà una stagione difficile e complicata. Questo va detto per essere corretti nei confronti di tutti, ma va detto anche che saremo competitivi: Inzaghi sta lavorando bene“.

LEGGI ANCHE:  Inzaghi carica l'Inter: svelato il discorso fatto alla squadra prima del Barcellona

Mi è dispiaciuto per l’addio di Lukaku – continua – perché ci ha dato tanto. Lui e Dzeko sono diversi, però sicuramente Edin è un acquisto importante. Ma una cosa ai tifosi la dico: noi, ancora una volta, per la maglia nerazzurra daremo tutto“.