Borsino attacco: in pole c'è un vecchio pallino di Simone Inzaghi

Borsino attacco: in pole c'è un vecchio pallino di Simone Inzaghi

L'Inter vuole rifarsi il trucco in avanti: del resto è inevitabile, considerando la partenza di Lukaku e che il solo Džeko non è sufficiente nell'ottica di tale restyling.

Ci vuole una seconda punta, laddove per seconda punta non si intende solo un discorso tattico, bensì anche quantitativo; in Viale della Liberazione hanno già bene in mente quale sarà il profilo su cui puntare per completare il pacchetto offensivo: secondo la Gazzetta dello Sport, è il giocatore che più attira il placet della società e di Simone Inzaghi.

La sensazione è che l'Inter affonderà la sua bocca di fuoco economica su El Tucu per tre ragioni: l'Atalanta non libera Zapata, l'intricata situazione contrattuale di Insigne non è mai stata seguita da un'offensiva nerazzurra sul 24 azzurro del Napoli e, infine, il sogno Vlahović rimarrà tale, rimanendo realizzabile solo per Atlético Madrid e Tottenham.

Occhio, però, alla concorrenza estera, capeggiata dall'Everton di Rafa Benítez, che, tuttavia, dovrebbe piegarsi di fronte alla volontà dell'11 laziale di vestire la maglia del club campione d'Italia.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram