Cordoba: "Ai tempi dell'Inter feci una cosa di cui mi pento tuttora"

Cordoba:

Ivan Ramiro Cordoba, ospite di Win Sports Tv per presentare il libro autobiografico "Retrato de un luchador", ha parlato molto della sua esperienza all'Inter. Tanti i temi trattati dall'ex difensore nerazzurro, tra cui anche la rissa del Mestalla del marzo 2007. Ecco le sue parole:

"Non mi pento di nulla, a parte quello che successe a Valencia nella famosa rissa dopo la gara di Champions League. Reagii d'istinto, come amico".

Poi continua:

"Mi ricordo le parole speciali che mi disse Moratti quando firmai il contratto: "Ivan, puoi giocare bene o male, non è un problema. Però i tifosi dell'Inter ti chiedono di dare tutto in campo" .Ogni anno all'Inter c'era una sfida differente, cambiavano a livello tecnico: 10 tecnici in 12 anni, davvero tanti. Ognuno di questi arrivava con dei giocatori di cui si fidava e quindi ogni anno il mio posto veniva messo in discussione. Poi, dopo 3-4 partite, mi mettevano titolare".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram