Marotta: "Bellerin e Telles? Non escludo nulla, nel calcio può succedere di tutto"

Marotta:

Prima uscita stagionale vittoriosa per l'Inter contro il Lugano, nonchè occasione per parlare soprattutto di calciomercato nel pre partita. Lo ha fatto Beppe Marotta, amministratore delegato dei nerazzurri, il quale ha risposto ad alcune domande riguardanti il calciomercato dell'Inter ai microfoni di Sky Sport.

SU BELLERIN - "L'intenzione è ripartire con questo gruppo, che ci ha regalato grandi soddisfazione e merita di essere considerato come una grande squadra. Bellerin è un nome che si fa, sul quale c'è la nostra attenzione, ma non è un nostro calciatore e quindi non vado oltre, come è giusto e rispettoso che sia".

SU ALEX TELLES - "Non escludo nulla, nel calcio tutto può capitare. In questo momento siamo concentrati nel valutare tutte le opportunità, senza avere la fretta di chiudere questa o quell'altra operazione. Siamo in una fase valutativa, è giusto che anche Inzaghi possa esprimere il proprio parere ed è giusto che lo faccia dopo aver avuto un contatto diretto con tutta la rosa a disposizione".

SU DIMARCO - "Dimarco rappresenta il presente e il futuro dell'Inter. Anch'egli è sotto osservazione di Inzaghi perchè potrebbe essere una piacevole realtà del presente di questa stagione".

SU NANDEZ - "In questa fase di mercato ai grandi club vengono abbinati tantissimi giocatori, che non sempre trovano riscontri concreti. Nandez è un giocatore di tutto rispetto, ma in questo momento non abbiamo avviato una trattativa con il Cagliari. Stiamo valutando tutti i passi da compiere, ma al momento non vedo all'orizzonte una trattativa in entrata molto rapida e veloce".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Gianmarco Di Matteo
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram