Arrigo sacchi: "L'assenza di Conte peserà molto. Inzaghi va aiutato"

Arrigo sacchi:

Arrigo sacchi ha concesso un'intervista ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. L'ex allenatore ha esposto le sue opinioni su quella che potrà essere la trama della prossima Serie A. Di seguito le sue dichiarazioni sul tema Inter.

L'ASSENZA DI CONTE - "Si avvertirà tantissimo. Prima di tutto perché Conte è un grande allenatore e poi perché all’Inter faceva tutto, anche il dirigente: era presente in ogni momento della vita della squadra e della società".

SIMONE INZAGHI - "E’ un allenatore preparato, lo ha dimostrato alla Lazio. Ma lì faceva soltanto il tecnico. Ora Marotta dovrà aiutarlo nella gestione. Per superare l’assenza di Conte tutta la società dovrà sforzarsi di essere più presente".

HAKIMI E CALHANOGLU - "Hakimi è stato fondamentale, costringeva gli avversari alla doppia marcatura. Calhanoglu ha colpi notevoli. Intanto è positivo che sia stato confermato Lukaku: segnale di continuità".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Valerio Tubercolo
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram