Lo Sporting Lisbona accusa l'Inter: comunicato durissimo

Lo Sporting Lisbona accusa l'Inter: comunicato durissimo

Lo Sporting Lisbona tramite un comunicato ufficiale ha accusato l'Inter per quanto successo con Joao Mario. Ecco i dettagli.

INTER SOTTO ACCUSA

I nerazzurri sono sotto accusa da parte del club portoghese, che ha visto sfumare Joao Mario, ufficialmente un giocatore del Benfica. Lo Sporting e la società nerazzurra avevano un accordo che non permetteva la firma del centrocampista con nessun altro club portoghese; risolto consensualmente il contratto, Joao Mario ha potuto firmare con il suo nuovo club.

Ecco il durissimo comunicato dello Sporting, che si difenderà anche legalmente per quanto accaduto:

"Sporting SAD informa quanto segue:Nel 2016, al momento del trasferimento del giocatore Joao Mario dallo Sporting all’FC Internazionale Milano, il club e il giocatore Joao Mário si sono impegnati a un pagamento di € 30.000.000 se il giocatore fosse stato tesserato da altri club portoghesi;

Com’è noto, FC Internazionale Milano e Joao Mário hanno concordato ieri di rescindere, di comune accordo, il contratto, così che il giocatore potesse unirsi con il Benfica; ciò dopo che FC Internazionale Milano aveva rifiutato un’offerta dello Sporting per il giocatore;

Il Consiglio di amministrazione dello Sporting Clube de Portugal è convinto che sia stato utilizzato un espediente affinché l’Inter e il giocatore Joao Mario cercassero di evitare gli accordi firmati con lo Sporting nel 2016;

Questo espediente dimostra che tutte le parti conoscevano gli obblighi assunti nel 2016 e che, dopo 5 anni, hanno voluto sottrarsi a essi;

Sporting Clube de Portugal difenderà gli interessi della società nelle sedi opportune, ritenendo gli intervenienti responsabili dei danni causati e dell’inadempimento delle obbligazioni assunte.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram