Sconcerti, parole dure contro l'Inter e altri due top club di Serie A: il motivo

Sconcerti, parole dure contro l'Inter e altri due top club di Serie A: il motivo

Mario Sconcerti, intervenuto sul portale calciomercato.com, ha criticato duramente l'Inter e altre due big di Serie A (Milan e Juventus), per la mancanza di operazioni di mercato in entrata. Ecco le sue dichiarazioni:

"E ora, vinto l’Europeo, qualcuno avverta Juventus, Inter, Milan e le altre squadre grandi che il mercato è aperto da un mese e mezzo, le squadre sono già in ritiro e nessuna foglia brilla al vento. Solo prestiti e contratti scaduti. Se volevamo un’estate povera, ci stiamo riuscendo. Si ripete in compenso la storia del quarto posto, tutti pensano a entrare in Champions, nessuno a vincere il campionato".

Poi continua:

"Questa lotta al ribasso significa costruire una squadra di posizionamento, non di vertice. E proprio l’ultima stagione ha dimostrato che per andare in Champions è meglio cercare di vincere, non di piazzarsi. Capisco la povertà del tempo, l’ha dimostrata Rodrigo De Paul in Copa America. É stato il migliore del torneo, ma è volato all’Atletico Madrid senza nemmeno considerare il nostro mercato. Doveva essere un’estate creativa. Bene, è tempo che qualcuno crei".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram