Ferrero non fa sconti: fissato il prezzo per Damsgaard

Ferrero non fa sconti: fissato il prezzo per Damsgaard

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, non ha la minima intenzione di privarsi di Mikkel Damsgaard. Il gioiellino danese, che ha disputato un Europeo strabiliante, ha attirato su di sé l'interesse di numerosi club, tra cui anche Inter, Milan e Roma.

"Avendo perso tanti soldi per la pandemia, per mettere a posto il bilancio bisogna cedere qualcuno. Ma lo farò senza incidere sulla forza della squadra. I giovani come Damsgaard ora ce li godiamo, o li vendiamo solo per una proposta indecente".

Queste le parole del numero uno blucerchiato, rilasciate a Il Secolo XIX, che poi continua:

"Dall’Italia è difficile attendersi offerte cash di questo livello (30 milioni di euro). Le società italiane hanno soprattutto voglia di offrire una quota cash e il resto in contropartite tecniche, ovvero giocatori. Anche l’Inter scudettata ha appena ceduto Hakimi al PSG per 68 milioni e, seppure l’interesse per Damsgaard sembri serio, i discorsi fatti finora hanno escluso offerte sui livelli che potrebbero far vacillare Corte Lambruschini. Diverso il discorso sui club esteri, in particolare di Premier”.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram