Le parole di Marotta: "Inzaghi rappresenta l'Inter. Lo scenario calcistico è inquietante e bisogna intervenire"

Le parole di Marotta:

Simone Inzaghi si è presentato ufficialmente come nuovo allenatore dell'Inter. Alle 13.00, la conferenza stampa di presentazione ha dato inizio alla nuova stagione neroazzurra. Ad affiancare il nuovo allenatore c'era Beppe Marotta che, sfruttando l'occasione, ha rilasciato qualche dichiarazione.

Solo splendide parole per Inzaghi: "Simone è un allenatore giovane ma esperto. Rappresenta la storia dell'Inter: lavoro, voglia e passione. Siamo sicuri che ci porterà a vincere tanto. Siamo in un momento difficile. Il calcio è ormai in crisi e ha bisogno di un intervento urgente. Siamo lontani dal quel mecenatismo del passato. Adesso bisogna creare un modello di sostenibilità. L'Inter vuole centrare gli obiettivi, nel rispetto dei conti."

Sul futuro del calcio e dell'Inter: "L'economia è cambiata, bisogna fare di necessita virtù. Non è detto che chi più spende vince, quindi vedremo. Certo abbiamo dovuto fare delle scelte come la cessione di Hakimi, ma lotteremo sempre per il bene dell'Inter. Speriamo torni il pubblico il prima possibile, così si riuscirà a tornare alla normalità"

Un esortazione anche al governo italiano: "Il calcio è un fenomeno fondamentale. Bisogna aprire gli stadi, assolutamente. La Lega è in continuo contatto con il governo per arrivare a questa apertura. I vaccinati sono sempre di più e anzi il calcio potrà essere un giusto spot per il vaccino. Per ora si parla di apertura parziale però sarebbe già un grande successo aprire tutto visto le condizioni economiche sempre più tragiche".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giovanni Zecchi
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram