Ci sarà al momento del raduno e vorrà convincere Inzaghi

Ci sarà al momento del raduno e vorrà convincere Inzaghi

Tanta classe, ma anche tanta sfortuna. L'ultima batosta circa un mese fa: ennesimo infortunio e addio Euro 2020. La carriera di Stefano Sensi è stata segnata, fino ad ora, da innumerevoli infortuni. Un talento di cristallo, verrebbe da dire. Alti e bassi.

Il suo talento è indiscutibile, si era notato ai tempi del Sassuolo e lo aveva notato bene anche l'Inter, brava ad accaparrarselo prima di qualsiasi altra squadra. Lo stesso Roberto Mancini, che di talenti se ne intende, lo ha considerato subito nel giro della Nazionale.

L'aver saltato l'Europeo, in cui i suoi compagni stanno scrivendo un bel pezzo di storia, non lo ha di certo messo ko. Come spesso accaduto, Stefano si è rialzato, con il pensiero fisso alla prossima stagione.

Da qualche giorno si parla di un forte interessamento della Fiorentina per lui, ma per ora sembra che l'Inter voglia trattenerlo. Secondo quanto riferito da Tuttosport, tra l'altro, il giocatore sarà presente Giovedì, al momento del raduno dei nerazzurri. Il suo unico obiettivo sarà quello di convincere mister Inzaghi a dargli una chance, ma vorrà lasciarsi alle spalle anche questo infortunio.

Del suo grande talento, come già detto, se ne accorsero sia l'Inter che Mancini. Siamo certi che lo farà anche Simone Inzaghi, un altro che se ne intendi di grandi giocatori. Il mister sa bene quanto vale Stefano, ma toccherà a quest'ultimo convincerlo, col beneplacito di quei maledetti infortuni.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Francesco Troiano
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram