Inizia l'era Inzaghi: le cinque regole dell'allenatore piacentino

Inizia l'era Inzaghi: le cinque regole dell'allenatore piacentino

Tra pochi giorni, inizierà l'era di Simone Inzaghi alla guida dell'Inter.

A tal proposito, la Gazzetta dello Sport, ha tracciato le cinque regole fondamentali su cui si basa il credo dell'allenatore piacentino: il dialogo, la continuità, la duttilità, l'aggressione e la libertà.

Il dialogo è molto importante per Inzaghi e rappresenta lo strumento più adatto per cementare il gruppo, secondo questo principio ogni scelta va condivisa e spiegata.

La continuità riguarda senza dubbio il modulo di gioco, l'allenatore piacentino continuerà col 3-5-2 adottato dal suo predecessore, con schemi meno rigidi di Conte.

Per quanto concerne la duttilità, se il trio difensivo Skriniar-De Vrij-Bastoni rappresenta una certezza per il neo allenatore dell'Inter, sulle fasce ci sarà più possibilità di sperimentare e di lasciar spazio alla creatività.

L'aggressività riguarderà il baricentro della squadra, con Inzaghi che lo predilige più alto. Infine la libertà, con l'allenatore che lascerà più margine decisionale ai giocatori di maggior talento e fantasia, nel modo di interpretare le situazioni di gioco.

Con questi cinque punti fondamentali, Simone Inzaghi è pronto a tuffarsi nella sua avventura a tinte nerazzurre.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram