Marotta: "Inzaghi assomiglia molto a Conte. Sono ottimista sulla permanenza di Lautaro Martinez"

Marotta:

Beppe Marotta, nel corso di una lunga intervista rilasciata ai microfoni della Rai per il programma "Dribbling Europei", ha trattato numerosi temi legati, ovviamente, all'ambiente Inter.

Sulla cessione di Hakimi:

"Abbiamo dovuto provvedere a questa che sarà una cessione importante e rilevante, questo è ossigeno per le casse della società”.

Su Lautaro Martinez:

"É uno dei giocatori su cui puntiamo, finché i giocatori non chiedono la cessione sono ottimista che possa essere nuovamente al centro dell’attacco anche nella prossima stagione".

Su Simone Inzaghi:

"Si tratta di uno degli allenatori più vincenti degli ultimi anni in Italia. Assomiglia molto ad Antonio Conte, per cui abbiamo ritenuto che sia l'erede naturale di un tecnico vincente".

Su Eriksen:

"C’è grande rispetto per l’uomo prima del calciatore, la speranza è che ritrovi la piena efficienza di salute, dopodiché valuteremo gli aspetti sportivi che sicuramente sono in secondo piano”.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram