Corsetti: "Eriksen è un resuscitato. Tornare a giocare? Ora ha altre priorità"

Corsetti:

Christian Eriksen è stato ad un passo dal lasciarci.

Il centrocampista nerazzurro è stato salvato da Kjaer prima, e dai medici poi: lo sostiene il dottor Roberto Corsetti, 61 anni, specialista di cardiologia e medicina dello sport, che dirige il Centro Medico B&B di Imola.

Nell'edizione odierna del Corriere della Sera, infatti, è presente un intevento di Corsetti in cui fa chiarezza sull'accaduto e su quello che potrebbe succedere nelle prossime settimane:

"Quasi certo che la causa dell'arresto cardiaco di Eriksen sarà individuata, ma in questo momento trovo fuori luogo parlare di ritorno alle competizioni. Il compito dei medici è fargli avere una vita lunga e serena."

Maurizio Casasco, il Presidente della Federazione Medico Sportiva Italiana, sempre sul quotidiano ha ribadito come i protocolli fossero sicuri e ben organizzati.

L'importante, in questo momento, è vedere Eriksen sorridente.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Valerio Tubercolo
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram