Eriksen: "Sto bene. Il mondo Inter mi ha commosso e mi è stato vicino"

Eriksen:

Il grande spavento, l'agonia e ora, per fortuna, tutto sembra andare per il meglio. Sono stati giorni di totale preoccupazione per Christian Eriksen, per la sua famiglia e per tutto il mondo del calcio.

Il giocatore adesso sta bene, circondato dall'affetto dei suoi familiari, ma non solo, visto che accanto a lui c’è un telefono che squilla e riceve messaggi senza pausa. Come sottolineato da la Gazzetta dello Sport, Eriksen parla con i compagni di nazionale, con quelli dell’Inter e con qualcun altro, tra cui l'agente Martin Schoots.

Quest'ultimo, tramite la rosea, dice: "Ci siamo sentiti. Ha scherzato, era di buon umore, l’ho trovato bene. Vogliamo tutti capire cosa gli sia successo, vuole farlo anche lui: i medici stanno facendo degli esami approfonditi, ci vorrà del tempo. Era felice perché ha capito quanto amore ha intorno. Gli sono arrivati messaggi da tutto il mondo".

Inoltre, l'agente dice che Eriksen è rimasto colpito dall'affetto del mondo Inter: "Dei messaggi ricevuti dal mondo Inter è rimasto particolarmente colpito, non solo i compagni di squadra che ha sentito attraverso la chat, ma anche i tifosi. Christian non molla. Lui e la sua famiglia ci tengono che arrivi a tutti il loro grazie. Mezzo mondo ci ha contattato, tutti si sono preoccupati".

La posizione dell'Inter

Sempre sulla Gazzetta dello Sport, si legge che sono proseguiti anche ieri e continueranno ancora nei prossimi giorni i contatti sull'asse Copenaghen-Milano per conoscere i progressi di Eriksen. L'Inter si è informata di ogni singolo passaggio, sia medico che amministrativo, con il dottor Piero Volpi, capo dell’equipe medica nerazzurra. Dall’altro i dirigenti interisti, Beppe Marotta in primis, ha un canale aperto con il team manager della nazionale Peter Møller.

Intanto, nella chat di gruppo, il giocatore sembra essere di buon umore, ha ringraziato tutti per l'affetto che gli hanno dimostrato e ha detto loro di non preoccuparsi.

Le parole di Eriksen

Tramite un reportage condotto nell’ospedale dove Christian Eriksen è ricoverato, si possono registrare le prime parole del centrocampista dopo l'accaduto. Ne la Gazzetta dello Sport si legge: “In ospedale da Eriksen: ‘Grazie a tutti, non mollo’. Le parole del campione all’amico manager: ‘Sto bene, voglio capire che cosa è accaduto. Il mondo Inter mi è vicino e mi ha commosso’".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Francesco Troiano
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram